26/07/2019

CAMPIONATI NAZIONALI FUORISTRADA

A giugno/luglio, si svolgono i CAMPIONATO NAZIONALI delle varie specialità Fuoristrada e noi ci siamo comportati bene, raccogliendo tante soddisfazioni che vogliamo condividere anche con Voi. - VALENTINA ABRIL, Donna Elite, Campionessa Colombiana 2019 nell’ XCO e nell’XCE - ANNA OBERPARLEITER, Donna Elite, Vice-Campionessa Italiana XCE e Team Relay - MARTINO FRUET, Elite, Vice-Campione Italiano Team Relay - MARTINELLI ANDREA, U23, Vice-Campione Italiano Team Relay - GIADA BORGHESI, Donna Junior, Vice-Campionessa Italiana Team Relay - CAROLA FAVOINO, Donna Junior, Vice-Campionessa Italiana DH - FRANCESCO MONGILLO, Juniores, bronzo Campionato Italiano BMX Free Style



08/07/2019

MARTINO FRUET ci stà regalando vittorie, una dopo l'altra......

Reduce dal successo nella EWS di Canazei, una sorta di Coppa del Mondo Enduro, MARTINO FRUET è risalito sulla sua Lapierre front ed è andato a ri-vincere a Lavarone, la XCE Eliminator, divertendo e divertendisi. In settimana, DANIEL SMARZARO, aveva vinto la notturna Città di Brescia, 2^ stagionale, in una stagione che lo vede protagonista assoluto da marzo. E ieri, impresa di Daniela Campuzano, "la Ns. messicana bionda", che a Vallnord (Andorra), ha colto il 4° posto, nella terza prova di Coppa del Mondo XCO, risultato storico. Prossima settimana, a Villabassa nella Dolomiti SB rifiniremo la condizione per l'Italiano Team Relay ed XCO, che si svolgerà a Lamosano BL, su un percorso rivisto, reso un pò meno duro e un pò piu tecnico.



24/06/2019

Tante gare nel fine settimana; tanti bei risultati! XCE, XCO, DH, giovanissimi.......non ci siamo fatti mancare niente. Due titoli nazionali per la Colombiana Abril!

A La Thuile, tappa finale degli Internazionali d'Italia e sembrava una Coppa del Mondo,visto il percorso e le presenze. Spettacolare rimonta di Fruet, partito dalle retrovie e capace di chiudere 14°;brava la Oberparleiter, 10^ nelle Open. In Colombia, doppietta per Valentina Abril che si laurea Campionessa Colombiana sia nell'XCE che nell'XCO. A Sestola, Campionato Italiano DH; Lelia Tasso (Bikers Petosino Scuola Mtb) vince tra le donne juniores confermandosi campionessa italiana di categoria. Chiudono il podio Carola Lucrezia Favoino (team Lapierre Trentino Alé) e Samanta Pesenti (team Zanolini Bike). A Fiavè, nel Challenge Trentino riservato ai Giovanissimi, vince il suo "gioco" Giorgia Toss; Gabriel a lungo 4°, complice una caduta nel finale, scivola al 10° posto, bravissimo però a ripartire e finire. Prossimo fine settimana, Fruet il multidisciplinare, sarà in gara a Canazei nella EWS di Enduro, con gli altri ancora XCO, giovanissimi e strada.



29/05/2019

In occasione della "KID RACE MTB", una novità:dopo la gara individuale anche la staffetta TEAM RALAY, Trofeo CONI-KINDER+ Sport, per qualificarsi alla fase nazionale.

TROFEO CONI - KINDER+ SPORT Fase Regionale TRENTINO a staffetta. Potranno partecipare tutte le Società, purché possano formare una squadra composta da 4 Giovanissimi regolarmente tesserati, di età compresa fra i 10 ed i 12 anni. In ogni squadra, dovrà essere presente almeno un concorrente di 10 anni. Qualora la società non avesse la possibilità di schierare una squadra, secondo le condizioni stabilite, è possibile comporre la squadra tra società trentine diverse. Ogni componente, dovrà percorrere un giro del circuito, dando il cambio al proprio compagno, per tocco, al termine del giro. Sarà il Tecnico, a definire, formalizzando, la composizione della squadra e l’ordine di partenza dei singoli.



25/05/2019

Tracciamo il primo step della stagione; Martino Fruet, si proprio lui, il più brillante.

Sta per finire maggio, anche se sembra di essere a marzo e noi possiamo già contare 25 vittorie individuali tra ciclocross ,mountainbike e strada. Il sempreverde MARTINO FRUET ha vinto 8 volte (5 cx+3xco), troviamo poi Giada Borghesi e Lara Torresani a quota 3; Anna Oberparleiter/Letizia Borghesi ed Ilenia Lazzaro a quota 2; Matteo Francesconi/ Giuseppe Borghesi/ Giorgia Toss/ Gabriel Toss/ Sabine Gandini a quota 1.Tanti anche i podi, così come i piazzamenti prestigiosi ottenuti dai "nostri" ciclocrossisti che gareggiano ora su strada ed in particolare da uno "strepitoso" U23, DANIEL SMARZARO (1 vittoria/5 volte terzo, maglia azzurra) e da Letizia Borghesi. Il 1° giugno, torneremo in veste di organizzatori a Villa Lagarina, con la 1^ KID RACE MTB per giovanissimi e promozionale; gara valida anche come qualificazione alle finale nazionale del Trofeo CONI-Kinder+Sport con la prova di Team Relay dedicata ai 10/12enni. Come Team, siamo stati premiati dal Giornale l'Adige come "prima società trentina nel fuoristrada", dal Comitato Trentino FCI per il "traguardo" del 25° anno di attività, dal Comune di Rovereto per aver ottenuto per il 25° anno consecutivo, la vittoria nel TRENTINO Challenge MTB, che pemia la Società che ha investito sui giovani, che ha colto piu vittorie ed espresso più atleti in maglia azzurra, che ha attivato la Scuola di Ciclismo.



15/05/2019

Sicurezza sulle strade: il "metro e mezzo", entra nel Codice della Strada.

«All’articolo 149, comma 1, sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: Durante la marcia i veicoli […]. Fuori dai centri urbani, purché occorrano le condizioni di sicurezza e le condizioni della circolazione lo consentano, il sorpasso dei velocipedi deve essere svolto lasciando una distanza laterale di almeno 1,5 metri». Con questa frase inserita nel nuovo testo base del codice della strada la Commissione Trasporti ha definito una distanza di sicurezza per il sorpasso dei ciclisti. L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani festeggia con grande entusiasmo questo traguardo raggiunto, per il quale si sta battendo da anni.



02/03/2019

Partita la stagione Internazionale del Cross Country; a Verona ed Andora i nostro si sono ben distinti.

E' iniziata la stagione del MTB, con le prima Internazionali di Cross Country. Esordio stagionale a Verona con Valentina Abril subito a ridosso del podio con un buon 5° posto; Anna Oberparleiter 9^. Martino Fruet, partendo da dietro trova troppi rallentamenti, ma chiude buon 23°; Andrea Martinelli appiedato da un incidente meccanico. Ad Andora, prima tappa degli Internazionali d'Italia e qui è stata Anna Oberparleiter la più brava, giungendo 6^; Valentina Abril in giornata no chiude 14^. Altra gara di rimonta per Martino Fruet, che chiude 26°; Andrea Martinelli 44°. Prossimo fine settimana, saremo in gara nella XCP di Bardolino.